Agape

Il termine AGAPE è presente nella versione greca dove nel nuovo testamento non verrà piu utilizzato il termine eros perchè sostituito da AGAPE; nell’ebraico trova la sua espressione in ahabà dell’antico testamento; nel vangelo di Giovanni è sinonimo di eucarestia, mentre nel vocabolario latino è” caritas”.Non è quindi solo un sentimento, ma anche una virtù, uno stato spirituale, un dono di Dio, una grazia. Viene tradotta con carità.
L’agape nei cristiani era il banchetto comunitario, la comunione, il riunirsi in una comunità nell’amore fraterno.

Tutto questo per dire che quella di oggi è stata una bella gionata;con la mia famiglia siamo andati in una nuova chiesa pentecostale (nuova perchè per noi era la prima volta che andavamo, ma conoscevamo il pastore e sua moglie).
Quindi seguito il culto, ci si è fermati per l’agape dove ognuno prepara una pietanza ,nella specie di un primo,secondo, dolce …
Noi lo sapendolo a priori abbiamo preparato un primo. A sua volta altri avevano preparato altri primi , secondi e dolci.
Cerano tantissime cose; ma sopratutto tanta serenità e condivisione.
Un lungo tavolo, con uno stimato di circa 100 persone tra aduti e bambini.
Devo dire che questa giornata la segno con una stella GIALLA e la metto tra i preferiti.
Il “Signore” benedica tutte la persone che sono produttori di serenità e pace.

Annunci

Politica

Mi riesce difficile capire questo governo; leggo il giornale e trovo notizie che dicono     Se sitocca l’ IVA il governo cade;                                                                                    Se si tocca l’IMU il governo cade ;                                                                                     e se non si fa questo e se si fa questo e così discorrendo.                                          Dico basta,l’Italia e gli italiani dietro a mo di domino sta cadendo e questi giocano.                                                                                                                   Esistono persone ,padri di famiglia che si sono suicidate non perchè erano stanche di vivere,ma sicuramente per grossi problemi.                                                                      Io vedo una casa del genere non come un esempio da seguire ,ma come una denuncia che dovrebbe sensibilizzare qusti politici a muoversi ed inventarsi una strategia,        Non dico che debbano mettersi a regalare soldi per strada, ma fate queste riforme chieste.                                                                                                                          Non credo che ci sia piu tanto tempo da perdere, i disoccupati aumentano e di lavoro in giro non ce ne tanto.                                                                                                         Al cittadino chiedono sempre piu, ma quanto piu si puo chiedere.                                Anche una  legge in matematica dice che il tutto cresce fino ad un certo punto al di la del quale tutto decresce.

Clinical competence

Con oggi ho finito i due giorni di corso formativo sul clincal competence.                  Tutto interessante, tanti argomenti sono stati utili ad un refresh, argomenti pertinenti della professione infermieristica in area critica.                                                                La formazione è fondamentale per mantenere la prformance, ed essere sempre preparati in modo eccellente ad affrontare le criticità che la malattia cardiaca o multi*organo ci presenta.                                                                                         L’infarto, lo scompenso e le malattie correlate si conoscono, ma lo scambio di informazione rende questo tipo di bagaglio piu ricco.                                           Incontrare colleghi che fanno il tuo stesso tuo lavoro e con i quali scambi le tue esperienze  può renderti piu ricco portando  a casa delle idee diverse che puoi piu o meno condividere.                                                                                                            Un impessione positiva .                                                                                                   Ai miei colleghi ho detto di non mollare mai la passione e la grinta per questo lavoro è di essere sempre uniti nella categoria e semmai non si fosse d’accordo bisogna  proporre un’altra idea sostitutiva.                                                                                                Nella vita dire no, girarsi e andare via non è sempre sinonimo di eroismo, ma fermarsi ,proporre ed imporsi,  può farci ottenere quello che vogliamo.                                                                                                                      Molte volte risulta difficile tutto questo, ma lo sappiamo e così o si va avanti o mi dispiace ci si ferma a nutrirsi di pietanze che molte volte non ci vanno giu.

Amore per l’Italia.

Quando si parla di questioni politiche, si tratta sempre di un argomento complesso.
Mi rende difficile pensare che persone, come i nostri politici, che, vivono in questo stesso paese, cioè l’Italia, non rendano conto e non vedano determinate cose.
Tutta l’Europa vive la crisi, ma con la crisi bisogna anche trattare tutta una serie di riforme non fatte, quando il paese viveva una certa stabilità.
Le industrie, il territorio geografico, l’agricolutura, la cultura, la ricerca e così via tante altre cose devono essere trattate come delle cose non preziose, ma di fondamentale importaza per la crescita del nostro paese; un paese per tre quarti bagata dal mare ( penisola); un meridione solare, fertile e ricco di cultura; i nostri ricercatori costretti all’estero perchè magari nel nostro paese sottovalutati.
Dico prendiamo in considerazione tutto questo, il paese ha dimostrato piu volte di essere pronto a fare dei sacrifici, oppure di aggrapparsi ad un movimento perchè desidera cambiare.
Appoggiare le industrie, sviluppare il turismo, cioè rifornirsi di professionisti capaci di fare, che hanno idee e coraggio.
Amore verso la propria ITALIA è un motivo per sollevarla insieme, abbiamo grosse capacità.
L’italiano l’ha dimostrato emigrando e l’ha fatto quando la valigia veniva ancora legata con la spago e la stessa era di cartone; oggi ci siamo evoluti, ci spostiamo in aereo e quindi possiamo ed abbiamo i mezzi per ricostruire con dignità il nostro futuro, per noi ed i nostri figli.
Quindi i nostri politici sono eletti dal popolo ed è al popolo che deve dare conto delle proprie azioni.

Ciò che Dio…

In evidenza

IMG_2911

Questa meraviglia è stata progettata dal “Signore Dio nostro Padre”. La guardi e ti rendi conto di quanto Lui sia perfetto nella sua creazione. Quando vediamo un fiore non soffermiamoci a chiamiarlo fiore;ai nostri figli che ci chiedono… papà che cos’è quella cosa? non liquidiamololi dicendo: è un fiore!
no, fermati e chiarisci la sua curiosità;perchè al di là del fiore c’è la creazione,ossia una mano che ha voluto esprimere in quel esemplare così bello e così unico se stesso.
Tutto perfetto:i colori, la geometria,la sua riproduzione…
Fermiamoci a guardare la bellezza che ci circonda, anche la semplice erba che cresce nei prati non è casuale,ma cresce lì per volere di qualcuno, che vive in mezzo a noi ogni giorno e e lo vediamo in ogni cosa se solo riuscissimo a fermarci a guardare ciò che ci circonda;perchè Lui è in tutte le cose, in tutti gli uomini che noi ogni giorno incontriamo.
Questo vuole essere spunto per una semplice riflessione,affinchè esercitiamo il nostro cuore a cercare Dio e non lo troviamo al bancomat, ma dove esiste la sofferenza, la malattia, dove più persone insieme pregano la sua presenza e anche dove c’è la gioia dello stare insieme.
Anche l’uomo come qusta pianta è una creazione di Dio ed è una bella creazione capace di fare e di dare amore.
Dio vi benedica.

La montagna, quale luogo migliore per rilassarsi.

IMG_2907

Quando stressato dal lavoro ed un ritmo sfrenato della settimana ti logora, la montagna come il mare ti aiutano a ripristinare quell' equilibrio psico fisico che ti necessita per riprendere il tutto. E ho fatto proprio cosi, presa la mia famiglia ce ne siamo andati due giorni su in montagna; senti gli uccellini che cingettano, vedi le mucche che pascolano e così via.
Le giornate ci hanno graziato sia del sole che della pioggia. I bambini si sono divertiti, hanno potuto correre e respirare un aria buona.