Manichini ( Renato Zero )

MANICHINIChi ti muove i fili è dio o satana
chi ti muove i fili è
maschio o femmina
chi ti prega chi ti odia chi ti aspetterà
qualcuno o
qualche cosa i fili certo muoverà
manichini senza volto senza età
fili
sottili uniti per fatalità
un destino uguale una stessa veritàil manichino ha
un anima e forse non lo sa!
E’ troppo presto per andare troppo presto per
capiretroppo presto per morireperchè presto non si sa…Quando la ragione che i
tuoi fili muoveràè soltanto un tempo e troppo presto arriverà!
Chi ti muove i
fili è un padre ubriaco da far pietà
son pochi i fili che muove tua madre che
troppi figli ha
il progresso gioca contro la tua ingenuità
ma c’è la tua
coscienza e prima o poi la spunterà

Manichini senza volto senza
etàmanichini nelle mani di chi è manichino già
manichini vecchie
faccemanichini noi manichini saremo sempre fino a quando vorraiil manichino si
lascia andare
si abbandona al tuo volere
il manichino spera sempre che la
sua sorte cambierà
è un fedele amico fino a quando scoprirà che può andare
solo e i primi passi muoverà…
Quando ai manichini un significato daifra due
manichini tu non resteraii manichini crescono ma in loro resterà
la voglia di
provare nella pelle di un uomo come si sta!

Annunci

One thought on “Manichini ( Renato Zero )

  1. Manichini…solitamente sono gestiti da un burattinaio, lui che decide il loro destino, bello o brutto che sia.
    Bella la frase e molto calzante della nostra vita quotidiana dove dice.” chi ti tira i fili e Dio o satana,Chi ti tira i fili è maschio o femmina”.
    L’uomo ha una sua capacità intellettiva; può essere più o meno capace,ma deve decide lui come comportarsi.
    Invece la società rappresenta il burattinaio, riesce a tirare i fili dell’uomo, prendendo per lui le decisioni, portandolo verso un destino del quale magari lui non vuole farne parte.
    Usciamo dai quel personaggio scomodo, indossiamo la pelle da uomo e ritorniamo a vivere in un modo di responsabilità, l’uomo agisce sul proprio futuro o destino che si vuol chiamare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...