Poche ore al 2019; ci auguriamo che vengano a realizzarsi quei desideri o sogni che sono gelosamente nascosti nel nostro cuoro ed è proprio questo il mio augurio a tutti coloro che ne hanno bisogno, auguro di cuore che quei desideri vengo a bussare alla porta di chi li aspetta e desidera.  Buon 2019 ad amici e conoscenti, parenti . A me auguro serenità.

 

Come si può al  “Natale ” abbinare il termine regali; scambio regali perchè ci si limita alla gestualità proprio dello scambio, io a te e tu a me. Allora facciamo che quest’azione andrebbe bene, se fatta in qualunque momento dell’anno, ma a “Natale” serve di più, serve tornare all’origine proprio del Natale, che non è Babbo natale con le renne i regali. Mettiamo Dio davanti al Natale, mettiamo la nascita di Gesù danvanti al Natale, mettiamo il perchè Gesù arriva come uomo nel grembo di una vergine davanti al Natale…La cosa più bella è mettere l’amore davanti al Natale, quel amore che Dio ci mette mandando Suo figlio unigenito a noi.

 

Eleggere

Quando si parla di democrazia, cosa si intende veramente. Nel pieno significato questa parola  che si sta scrivendo  una nuova  pagina di storia. Le elezioni di marzo segnano una volontà popolare,  ed è attraverso il  voto  che decidiamo di essere guidati da quel colore politico, movimento, altro…Quali scelte hanno potuto prendere in considerazione gli italiani? Certo è che si è votato una cosa che viene definita cambiamento. Mi pongo la domanda se l’Italia è pronta a quesa nuova situazione politica. Ma prima o poi bisogna partire e come sempre sarà in gioco il futuro dell’Italia.

L’uomo e il rapporto con la religione

Che rapporto vuole l’uomo con Dio? e cosa intende per rapporto di fede con Dio? Ci siamo mai poste queste due domande? abbiamo mai aperto la Bibbia ricercando in essa le indicazioni che Dio ha voluto darci. Gli Ebrei la chiamano Tanak, acrostico dei vocaboli che indicano le tre parti in cui è diviso il testo ebraico: torah ( pentateuco), nebiim (profeti), ketubim (scritti). La Bibbia il vecchio ed il nuovo testamento. Tutto inizia dalla creazione, ma perchè la creazione ? perchè Dio ha voluto creare il mondo e l’uomo.

Genesi 1:1<< Nel principio Dio creò i cieli e la terra. La terra era informe e vuota e le tenebre coprivano la faccia dell’abisso e lo Spirito di Dio aleggiava sulle superficie delle acque.>>

Genesi 1: 26 <<Poi Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine e conforme alla nostra somiglianza, e abbiamo dominio sui pesce del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutta la terra e su tutti i rettili che strisciano sulla terra”

Quello che voglio che voglio dire… l’esempio del mezzo bicchiere pieno e mezzo vuoto, lo si può vedere in senso positivo, è mezzo pieno ( mi disseta), o in modo negativo, mezzo vuoto ( non ce ne faccio nulla); ma rimane sempre quel mezzo bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto. Nel contesto della fede, credere in Dio o no, siamo in quella metta, credo e vengo dissetato, non credo e mi perdo quello di più bello Egli mi possa far conoscere.

Giovanni 14: 6 Gesù disse: “Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Dio è presente in ogni momento della nostra vita, lui è il nostro passeggero in auto, nel lavoro, nella famiglia…Egli non ci abbandona mai, noi siamo meno fedeli, noi pecchiamo, Dio ci perdona, sempre. Dio è amore.